Freiraum

L’Europa sta cambiando. I partiti populisti e di estrema destra trovano consenso in molti Paesi, cresce lo scetticismo nei confronti dell’Unione Europea, come ha dimostrato la Brexit, e non solo. L’Europa sta affrontando sfide a diversi livelli ed è alla ricerca di risposte.

Il progetto Freiraum (letteralmente “spazio libero”) analizza il concetto di libertà nelle città europee: che cos’è il “Freiraum” per i cittadini delle varie aree del continente? 42 Goethe-Institut europei hanno affrontato l’argomento individuando 5 temi collegati al concetto di libertà: la città vivibile, l’Europa e i nazionalismi (post Europa), la difesa delle diversità, la libertà economica e quella d’espressione.

L’istituto Goethe di Torino e Genova ha coinvolto come partner locale il progetto Yepp, nei siti di Genova-Cornigliano e Torino Porta Palazzo. Il lungo percorso, che si è mosso intorno al tema “Libertà come lusso?” ha attraversato diverse fasi, con numerose attività, laboratori, mostre tra Torino, Genova, Stoccolma e Barcellona.

Le fasi del progetto Freiraum a Torino e Genova:

  • Nella prima parte si è realizzato un percorso che ha coinvolto i ragazzi e le ragazze dei siti Yepp Porta Palazzo e Cornigliano in momenti di riflessione sul concetto di libera espressione della propria Libertà o la sua negazione per giungere a una comune affermazione che rispecchiasse la loro situazione geografica, culturale e generazionale:

“La condizione economica limita la nostra libertà. Sono però la non-accoglienza, il pregiudizio contagioso e i rapporti sociali a toglierci il coraggio di esprimere noi stessi e di cambiare”.

Questa riflessione è maturata in due prodotti: una mostra fotografica (con scatti realizzati dai ragazzi e le ragazze, anche grazie a un laboratorio fotografico) e un Wall-game. Entrambi sono stati poi esposti e presentati in numerose occasioni (locali pubblici a Torino e Genova, Salone del Libro, eventi culturali, etc…), compreso l’evento finale del progetto Freiraum tenutosi a Berlino nel marzo 2019.

  • In una seconda fase Torino-Genova sono state gemellate con la città di Stoccolma, dando l’opportunità di realizzare un duplice scambio (a Torino e nella capitale svedese), confrontandosi con i partecipanti svedesi al progetto Freiraum. Da questi scambi nasce un percorso di riflessione sul quesito svedese, che ruotava intorno al difficile equilibrio tra libertà d’espressione e populismi. Il risultato di questa fase è stato la realizzazione di un video Sei tu quello giusto?

  • Nella terza fase è avvenuto un ulteriore scambio, tra i giovani di Yepp e il gruppo di ragazzi e ragazze della Fundación Secretariado Gitano di Barcellona, partner dell’istituto Goethe nella capitale catalana nel progetto Freiraum. Lo scambio, avvenuto a dicembre 2019, ha permesso ai due gruppi di conoscersi, confrontare le reciproche esperienze di vita e approfondire i due percorsi avvenuti all’interno del progetto.