chi siamo

L’Associazione Arteria Onlus, nata nel 2005, da diversi anni è presente sul territorio della Città di Torino con il progetto Bibliomigra, biblioteca multilingue di strada con prestito e consultazione di libri e riviste in italiano e in lingua, sviluppata in collaborazione con le Biblioteche Civiche Torinesi: dopo aver mosso i primi passi in Porta Palazzo, il carrozzone di libri è stato presente in diversi quartieri  torinesi (San Salvario, Vanchiglia, Borgo San Paolo, Barriera di Milano).
Inoltre l’associazione, con la sua Ape-ludoteca, porta giochi popolari di strada e giochi di legno in piazze e giardini delle Circoscrizioni 6 e 7 della Città di Torino.

Da settembre 2016 Arteria è capofila del progetto “PICCOLI grandi Grandi PICCOLI – Muoversi fa bene, facciamolo insieme”, finanziato da Compagnia di San Paolo. Il progetto mira a diffondere uno stile di vita attivo nella fascia di età 3-6 anni per contrastar della sedentarietà, oltre a promuovere il gioco libero nello spazio pubblico e nei cortili delle scuole del territorio di Porta Palazzo. Inoltre, per la fascia d’età 0-3 anni, verrà svolto un percorso che prevede laboratori di giocomotricità, psicomotricità e gruppi mamma-bambino di osservazione del movimento. Il progetto prosegue per l’anno 2017 e 2018, col nome “Piccoli Grandi a Porta Palazzo”.

Da luglio 2016 l’Associazione gestisce le attività d’accoglienza e animazione pomeridiana e serale del cortile del Cecchi Point che coinvolgono un gruppo di adolescenti e giovani che frequentano  abitualmente l’Hub Multiculturale Cecchi Point.

Da settembre 2012, l’Associazione prende parte al percorso “Yepp Porta Palazzo”, progetto finanziato dalla Compagnia di San Paolo e finalizzato alla realizzazione di attività rivolte ai giovani 15-25 anni che abitano e frequentano il quartiere di Porta Palazzo; da gennaio 2014 Arteria è stata in particolare coinvolta nel filone “Spazio pubblico” con attività di presidio sociale di alcuni luoghi pubblici  (piazze, giardini) di aggregazione giovanile informale; da settembre 2015 Arteria è capofila del Piano Operativo 2015-2016 di Yepp Porta Palazzo ed è referente dei diversi percorsi progettuali inerenti laboratori teatrali, video partecipativo, attività sportive e di danza, logistica, laboratori manuali di auto-costruzione e arredo urbano, orientamento lavorativo.
Arteria gestisce il progetto “CreaTOsottocasa – Torino laboratorio vivente”, realizzato con il contributo della Città di Torino – settore politiche giovanili e della Compagnia di San Paolo: il progetto prevede la mappatura e la promozione dei giovani artigiani creativi under 35 torinesi e la realizzazione del sito www.creatosottocasa.it
L’Associazione partecipa al progetto “Jovens contra a violência de gênero” del Comune di Torino – servizio Cooperazione internazionale e Pace, finalizzato alla realizzazione di incontri informativi sul contrasto alla violenza di genere, e al percorso didattico sul tema delle pari opportunità di genere per scuole primarie e secondarie di primo grado “Im-pari-amo le differenze”, inserito nel catalogo delle offerte formative “Crescere in città” della Città di Torino e realizzato in collaborazione con l’Associazione Almaterra.

Nel 2015 Arteria ha collaborato con l’Associazione Djanet alla realizzazione del percorso “Un palco per due”, progetto selezionato nell’ambito di Scene allo sBando della Compagnia di San Paolo, e alla messa in scena della performance “Il Fattore Umano” (www.ilfattoreumano.com).

Nell’estate-autunno 2014 l’Associazione ha realizzato il progetto “Quattro chiacchiere al parco”, classi di conversazione in lingua italiana rivolti a residenti stranieri, realizzati in spazi aperti di aggregazione informale dei quartieri di Porta Palazzo, Aurora, Barriera di Milano.

L’Associazione realizza attività didattiche, laboratori e corsi sui temi del riciclo e del riuso: nel 2014 ha proposto il progetto “Artigiani del riciclo” nell’ambito di Anno Verde 2014 della Circoscrizione 10  nel giardino Fred Buscaglione.
Da maggio 2013 a settembre 2014, Arteria ha gestito lo spazio SLIP presso l’hub multiculturale CecchiPoint di Via Cecchi 17, Torino: uno spazio di allenamento libero e di organizzazione di corsi
per adulti e bambini su attività circensi e teatrali.

Negli anni 2012 e 2013 Arteria ha partecipato al progetto “Fuorilalingua”: il progetto, realizzato in collaborazione con l’Associazione Almaterra, la Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri, le Biblioteche Civiche Torinesi, è stato finanziato dal Comitato Urban Barriera di Milano e ha previsto l’insegnamento in piazza di lingue italiane e straniere e attività di animazione culturale per adulti
e bambini.

Commenti chiusi